14 dicembre 2018 | 0:14


Gran sasso bike day 2017 5 edizione

Gran Sasso Bike Day 2017 – 5° Edizione (Video e Foto)

Domenica 30 Luglio 2017, più di 1.000 appassionati ciclisti hanno partecipato alla 5° edizione del Gran Sasso Bike Day. Dalle ore 08.00 alle ore 13.00 bici da corsa, mountain bike, tandem e biciclette con carello porta-bimbi hanno animato la salita intitolata al grande “Marco Pantani”. L’evento ha portato i partecipanti da Fonte Cerreto a Campo Imperatore, in un percorso di 35 km di strade chiuse al traffico, con un dislivello totale di 1100 metri.

Il Video della 5° Edizione del Gran sasso Bike Day 2017

La manifestazione è stata promossa dall’”Associazione sportiva “Bike 99” dell’Aquila, sostenuta dall’Associazione culturale “Assergi Racconta” e dall’Amministrazione Separata di Assergi.Mentre il patrocinio è stato offerto del Comune dell’Aquila, dell’Ente Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga e della Croce Rossa. Panorami mozzafiato, in una splendida giornata di sole. Niente inquinamento acustico e nemmeno gas di scarico, una giornata all’insegna dell’ecologia, vissuta all’insegna dello sport e del divertimento. Tre punti di ristoro lungo il percorso, allestiti dalla protezione civile di Assergi e di Camarda. Piu di 1000 persone hanno utilizzato la funivia per salire a Campo Imperatore, anche grazie alla promozione del Centro Turistico che ha dato la piena adesione alla manifestazione. Tanti i partecipanti alla ciclopedalata di 115 km per i Borghi del Gran Sasso D’Italia. Un percorso tra storia e natura, che ha toccato Santo Stefano di Sessanio, Calascio, Castel del Monte. Quindi attraversare tutta la piana di Campo Imperatore e far ritorno a Fonte Cerreto. Inoltre per tutti i partecipanti, c’è stato, un ricco pasta party a Fonte Cerreto, offerto dall’Amministrazione Separata di Assergi e dagli Alpini di Camarda.

A questo Link le foto ufficiali della 5° edizione del Gran Sasso Bike Day 2017 completamente gratuite

30 Luglio 2017 Powered by #Stefania Mannucci.

Pubblicato da Alessandro Celi su Martedì 1 agosto 2017